Benvenuto

La libera professione di Perito Industriale è sancita per Legge e nasce con la promulgazione del Regio Decreto Legislativo n° 275, "Regolamento per la professione di Perito Industriale" che sancisce anche la Costituzione dei Collegi Provinciali dei Periti Industriali.Il Collegio dei Periti Industriali è un organismo professionale, sottoposto a vigilanza del Ministero di Grazia e Giustizia, analogamente agli organismi nati in seno alle altre categorie professionali quali Architetti, Ingegneri, Geometri, Medici, Ragionieri, ecc. 

A seguito dell’entrata in vigore della Legge 26 maggio 2016 n.89, modificando la Legge 17/1990, si individua ora nella laurea triennale (VI livello EQF) il titolo di studio minimo, ai fini dell’accesso agli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizione della libera professione di perito industriale.

Con  delibera n.434/71 del 28/09/2017, il Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati ha deciso di modificare la previgente classificazione professionale della Categoria da "Collegio” a “Ordine”.


l'Ordine dei Periti Industriali raccoglie, su base territoriale, tutti i professionisti diplomati degli Istituti Tecnici Industriali operanti nella specializzazione del diploma. Tutti i periti industriali abilitati all'esercizio della libera professione, devono infatti essere iscritti ad un Ordine professionale, territorialmente competente, su base provinciale, che ne attesta il requisito di professionalità previsto dalla Legge.I periti industriali liberi professionisti sono specializzati nella consulenza, progettazione, direzione dei lavori, perizie, collaudi di impianti tecnologici ed elettrici civili ed industriali, costruzioni meccaniche, costruzioni edili, sicurezza antincendio ed antinfortunistica.Il nostro Ordine in particolare opera a livello provinciale con oltre 800 liberi professionisti suddivisi nelle principali Specializzazioni e si pone come punto di riferimento autorevole per industria, artigianato, commercio, enti pubblici, privati, tribunali, e per tutti coloro che si avvalgono della professionalità e della competenza specifica del Perito Industriale.

Le attività istituzionali svolte dall' Ordine sono le seguenti:

  • Gestire l'Albo degli Iscritti
  • Amministrare i Beni dell' Ordine
  • Controllare l'operato degli Iscritti perchè avvenga nel rispetto della deontologia professionale
  • Sorvegliare l'esercizio della professione denunciandone gli abusi alla Procura della Repubblica
  • Fissare i contributi per le spese dell' Ordine
  • Redigere e presentare il conto consuntivo e il bilancio preventivo dell'Ordine
  • Attivare le eventuali procedure disciplinari nei confronti degli iscritti
  • Verificare e vidimare le parcelle degli onorari
  • iscrivere i praticanti agli esami per l'esercizio della professione

In Evidenza

Torna su

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all uso dei cookie
EU Cookie Directive Module Information